Microstock - che cos'è, come funziona e quanto si guadagna

Dec 17, 2020

Hai mai pensato quanto sarebbe bello poter vivere della tua passione?

Se sei quì a leggere le nostre corbellerie su questo blog superfigo è perchè probabilmente sei uno fotografo o un videografo appassionato, magari sei già un professionista e ti sei rotto delle problematiche legate al business della foto/videografia tradizionale (cerimonie, eventi, servizi aziendali ecc..), magari sei un modello e vorresti fare auto-fruttare la tua immagine, o magari sei solo ubriaco e non sapevi che cacchio leggere e sei finito quì..beh non fa niente.

Esiste, se non lo sapevi, un altro modo per poter lavorare nell'ambito fotografico o video, producendo contenuti a tue spese, con le tue idee, e in modo indipendente. Ti sto parlando di fotografia e videografia stock. Vediamo un po' di che cosa si tratta in pillole. 

Hai presente quelle foto che vedi sulle riviste, sui pannelli pubblicitari, sulle copertine dei siti web? Quei video solitamente uno diverso dall'altro che vanno a comporre una singola pubblicità televisiva? Si dai.. quelli dove i modelli sorridono tutti come idioti senza motivo, o con i businessmen che si stringono la mano con sorrisi stampati, o dove fanno "ok" con il pollicione guardando in camera. Esatto, bravo, vedo che hai capito.

Quei contenuti sono prodotti anche da persone qualsiasi, non per forza fotografi professionisti, e sono caricate su dei portali che si chiamano agenzie stock che a loro volta le metteno in vendita. Ma attenzione! Non vendono i diritti della foto che rimarranno invece per sempre del fotografo, vendono piuttosto la licenza  di utilizzo, senza limiti di spazio o di tempo ai loro clienti, tramite pacchetti in abbonamento o licenze speciali a singolo utilizzo, o licenze estese per prodotti con tirature elevate. Poi ci sono molti altri tipi di licenze che dipendono invece dal tipo di prodotto o dal tipo di utilizzo e a loro volta differiscono da agenzia ad agenzia. Insomma un casino di possibilità, e un casino di prezzi diversi, che vanno da un minimo di pochi centesimi di dollaro fino a decine e a volte centinaia di dollari per una singola licenza foto o video venduta. Più raramente alcuni clienti richiedono in esclusiva un contenuto particolare  per un dato periodo di tempo e pagano anche migliaia di dollari.

In tutto questo ambaradam noi "contributors", cioè noi fotografi, videografi and company, che forniamo il materiale alle agenzie stock cosa ci guadagnamo? che ce viene in tasca. Beh..ci guadagnamo le royalties, ossia le commissioni sulle vendite effettuate di cui l'ammontare dipenderà dal livello o dal tipo di contratto che abbiamo con quella data agenzia.

Se ti è piaciuto questo articolo puoi approfondire ulteriormente guardando un video di due ore che ho preparato per te che ti spiega tutto nel dettaglio e ti dà un sacco di info in più. Lo puoi scaricare registrandoti quì

www.microstockers.it/corsogratis

Close

50% Complete

Iscriviti per ricevere le notifiche quando pubblichiamo nuovi post